Archivio di Novembre, 2021

Prossimi eventi

Commenti disabilitati su Prossimi eventi
02 Nov 2021 — scritto da Sandro Baldi
nella sezione Novità

Sostenere col 5 X 1000 il Circolo della Musica di Bologna
non costa nulla ma è di vitale importanza per poter continuare a programmare le attività culturali; basta porre la firma nella casella associazioni di promozione sociale e il c.f. del circolo 92047660375 nella propria dichiarazione


Albo d’Oro Concorso Andrea Baldi

COMUNE DI OZZANO DELL’EMILIA

ASSESSORATO alla CULTURA e al TURISMO

In collaborazione con Pro Loco Ozzano dell’Emilia

SALUTO AL NUOVO ANNO

Salone del Centro Congressi del PHI Hotel Emilia

via dei Billi  2,  Ozzano dell‘Emilia (Bo)

 

Sabato 1 gennaio 2022, ore 18

Michelle Candotti, pianoforte  

1° premio assoluto X concorso pianistico internazionale Andrea Baldi 2021 (categoria F fino a 35 anni) Al concorso internazionale Chopin di Varsavia (ottobre 2021) Michelle ha raggiunto la finale solistica

Programma

Chopin: Fantasia op. 49, Notturno op. 55 n. 1

Bartok: Sonata (Allegro moderato, Sostenuto e pesante, Allegro molto)

Chopin: Barcarola op. 60

Granados: Quejas o la maja y el ruiseñor

Liszt: Après une lecture du Dante

 

Michelle Candotti si diploma a soli 14 anni con il massimo dei voti sotto la guida della Prof.ssa Laura Palmieri. Ha inoltre ottenuto il Master in Performance con distinzione e l’Artist Diploma al Royal college of Music di Londra. Ha partecipato con successo a numerosi Concorsi Pianistici Nazionali ed Internazionali ed ha vinto la sezione pianoforte del Concorso Internazionale Riviera della Versilia, la XV Rassegna Migliori Diplomati di Italia anno 2010-2011 svoltasi a Castrocaro e la sezione pianoforte al Concorso Alessandro Pavia tenutasi a Piacenza.  A soli 17 anni è arrivata nella finale solistica del 59° Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni ed è inoltre arrivata seconda ex-equo (primo non assegnato) e  premio del pubblico al “Madesimo International Piano Competition”, seconda e premio del pubblico al “XV Premio Pianistico Internazionale A. Scriabin”, seconda, ricevendo anche il  “Sir Philip Ledger Trophy” allo “Hastings International Piano Concerto Competition”, seconda con premio per la più giovane finalista e medaglia del Senato Italiano al XXIII Concorso Pianistico Internazionale Chopin “Roma”, terza al “Massarosa International Piano Competition”, terza al “Brescia Classica International Piano competition” e vinto il premio “Henk de Junior Jury” al Franz Liszt Competition a Utrecht. Recentemente ha vinto il Premio Crescendo e Premio  Crescendo al fORTissimo di Firenze e ha vinto il X Concorso Internazionale “Andrea Baldi” di Bologna. Ha suonato con l’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto diretta dal M° G. Emilsson, con l’Orchestra Filarmonica di Bacau, diretta dal M° O. Balan, con la Royal Philharmonic Concerto Orchestra diretta dal M° B. Wright e con l’Orchestra della Fondazione Goldoni diretta dal M° M. Menicagli. Ha tenuto concerti in teatri e sale importanti come il Teatro Olimpico di Vicenza, il Teatro Verdi di Pordenone (con registrazione e trasmissione del concerto su Radio3), il Teatro Manzoni e la Sala Mozart di Bologna, il Politecnico di Torino, la Sala Casella per la Filarmonica Romana, l’Auditorium Puccini di Torre del Lago, la Sala dei Giganti e al Palazzo Zacco-Armeni di Padova, al Palazzo Albrizzi e al Palazzo Cavagnis di Venezia, sulla laguna di Orbetello per l’Orbetello Piano Festival alla Sala dei Concerti di Prato, al Teatro delle Commedie e al Teatro Goldoni di Livorno, al Teatro Comunale di Fiuggi, allo Stables Theatre di Hasting (Londra), alla Royal Albert Hall nella Elgar Room, a Tasis (Lugano), alla Sala Chopin (Varsavia) ed è stata invitata come giovane talento suonando in concerto a Saint-Germain en Laye, Parigi. Ha seguito master-class del M° B. Petrushansky, A. Delle Vigne, R. Plano, R. Cappello. J. Soriano, G. Scott, D. Pollack e V. Ashkenazy ricevendone lodi entusiastiche. Attualmente studia con il M° Enrico Pace presso l’Accademia “Incontri col Maestro” di Imola, con il Prof. Carlo Palese di Livorno e con il M° Dmitri Alexeev.

INGRESSO GRATUITO con Green Pass rafforzato e mascherina – Brindisi di Capodanno al termine del concerto –

Prenotazione obbligatoria scrivendo a info@prolocozzano.it fino a esaurimento dei posti disponibili

 

Direzione artistica  Sandro Baldi      

92047660375 il codice fiscale del circolo per sostenerlo col proprio 5×1000

Chi si associa (socio ordinario 2022: 90 euro; socio sostenitore 150 euro)

 avrà la tessera Endas gratuita, potrà entrare gratuitamente  e avrà il

posto riservato a tutti i concerti della stagione 2022 nelle prime file

Ci si può iscrivere anche mandando direttamente un bonifico sul conto corrente del Circolo della Musica di Bologna presso Unicredit agenzia di Rastignano IBAN: IT 03 O 02008 37001 000100550192 preceduto da una mail a concerti@circolodellamusica.it con la richiesta di associazione al Circolo allegando copia di un documento di identità e i propri dati completi di codice fiscale, residenza, luogo e data di nascita e numero di cellulare.

Per sostenere il concorso Andrea Baldi  e la stagione concertistica col proprio  5×1000   inserire il c.f. del circolo 92047660375 nella casella associazioni di promozione sociale della propria dichiarazione

info: concerti@circolodellamusica.it

 …………………

MODALITÀ PER SOSTENERE IL CIRCOLO E DIVENTARE SOCI

Il Circolo della Musica di Bologna è una associazione di promozione sociale riconosciuta aderente all’ Endas.

Si può sostenere il circolo:

associandosi (il versamento di una quota annuale dà diritto all’ entrata gratuita ai concerti con posto riservato nelle prime file), oppure semplicemente

diventando soci Endas al primo concerto cui si partecipa  (è consigliato l’invio dei propri dati anagrafici prima del concerto a cui si vuole partecipare per velocizzare la procedura; la tessera Endas in occasione dei concerti costa solo 5 euro)

donando il proprio 5×1000 al Circolo della Musica di Bologna  (inserendo il codice fiscale del Circolo 92047660375 nella propria dichiarazione dei redditi