RISULTATI DEL X CONCORSO ANDREA BALDI 2021

Si è concluso Sabato 26 giugno all’ Oratorio San Rocco a Bologna con il concerto dei vincitori il X Concorso Andrea Baldi, presieduto dal M° Bruno Canino. 

BOLOGNA, 29 giugno 2021  La decima edizione del Concorso Internazionale Andrea Baldi, fondato dal pianista Sandro Baldi nel 2011 per perpetuare la memoria del figlio Andrea scomparso a 18 anni in un incidente stradale, ha registrato anche quest’anno un numero elevato di partecipanti, 75 iscritti: i partecipanti al Concorso Internazionale sono stati 57, provenienti da Italia, Repubblica Ceca, Giappone, Brasile, Albania, Macedonia, Russia, Romania e Francia e 18 sono stati i partecipanti provenienti dalle scuole medie ad indirizzo musicale: Il livello dei partecipanti era molto alto e i vincitori dei primi premi  che si sono esibiti  hanno dato dimostrazione di grande preparazione e professionalità.

Nella categoria fino a 35 anni 1° premio assoluto a Michelle Candotti con 98,6/100 (ha studiato con Carlo Palese e Enrico Pace) che ha eseguito di Liszt: Après une lecture du Dante; 1°premio ex -aequo con 97/100 a Takeshi Shimozato (allieva di Leonid Margarius) che ha suonato lo Scherzo n. 3 op. 39 di Chopin e a Yuki Tokunaga (allievo di Stefano Fiuzzi e Ingrid Fliter) che ha eseguito 3 preludi di Debussy: Ondine, Ce qu’a vu le vent d’ouest, Feux d’artifice; 1° premio anche a Samuele Piccinini con 96/100.

Nella categoria fino a 23 anni 1 premio assoluto ex- aequo con 96,75/100 a Alessandro Artese (formatosi con Mauro Landi è allievo di Luisa Fanti) che ha suonato la Barcarola op. 60 di Chopin e a Beatrice Dallagnese (allieva di Boris Petrushansky, Ingrid Fliter e Alberto Nosè) che ha suonato la Rapsodia Spagnola di Liszt. 1° premio anche a Laura Licinio (96,5/100), Ilaria Brognara e Carlo Solinas (95/100)

Nella categoria fino a 17 anni 1° premio assoluto con 98,75/100 a Pierpaolo Buggiani 15 anni (allievo di Carlo Palese) che ha eseguito lo Scherzo n. 2 op. 31 di Chopin. 1° premio anche a Matteo Pomposelli (98,5/100), Sara De Santis (97/100) e Giancarlo Grande (96/100). Premio edizioni Curci a Riccardo Trinca Colonel.

Nella categoria fino a 11 anni 1° premio assoluto con 97,5/100 a Samuele Hee Seung Illesi 10 anni (allievo di Silvia Parenzan) che ha eseguito la Danza Fantastica op. 124 di Schumann e la Sonata K 159 “la caccia” di Scarlatti. 1° premio anche a Giovanni Reggio (96/100) Premio Andrea Baldi a Riccardo Faustini e Elia Righini

Nella categoria riservata alle scuole medie ad indirizzo musicale 1° premio assoluto con 98 /100                             e premio Andrea Baldi a Damiano Mason (12 anni allievo di Alberto Saccon) che ha eseguito il Minuetto in do minore BWV 121 di Bach e il preludio n. 3 di Andrea Baldi; Premio Andrea Baldi anche Leonardo Tassoni (11 anni allievo di Anna Quaranta) che ha eseguito il Preludio n. 2 di Andrea Baldi; 1° premio anche a Lidia Stella Giaquinto (95/100)

L’edizione 2021 si è realizzata grazie al sostegno di Marchesini Group, della Fondazione Del Monte, dell’Endas Emilia Romagna e di Antonella Brunelli e alle donazioni del 5×1000; il concorso è riservato a tutti i giovani pianisti da 9 a 35 anni e era articolato quest’anno in sei categorie. Le audizioni si sono svolte il 6 giugno (SMIM) e il 24, 25 e 26 giugno presso l’Oratorio San Rocco a Bologna

La giuria della cat. A, Concorso Nazionale riservato alle scuole medie ad indirizzo musicale, le cui audizioni si sono svolte il 6 giugno era formata da Edoardo Bruni, Daniele Furlati e Alberto Spano.

La giuria del Concorso Internazionale (categorie B, C, D, E, F) era presieduta da Bruno Canino, uno dei più noti pianisti italiani a livello mondiale, Boris Bekhterev, che ha completato la registrazione di tutta l’opera di Scriabin e che vanta una attività cameristica internazionale accanto a violinisti quali Boris Belkin, Uto Ughi, Pavel Berman, Gala Chistiakova distintasi nei più importanti concorsi come il “Busoni e lo Chopin”, dal produttore discografico Alberto Spano e dal pianista bolognese Mauro Landi che ha gentilmente sostituito il M° Canino nelle prime due categorie (la B e la C).

Il montepremi del concorso quest’anno era di 4200 euro e all’interno del bando erano contemplati anche un ‘premio Endas Emilia Romagna’, 4 premi speciali Andrea Baldi per le migliori esecuzioni delle composizioni del piccolo Andrea, un ‘premio Curci’ consistente in due buoni acquisto di libri delle edizioni Curci.

Oltre ai premi in denaro per ogni categoria, ai vincitori assoluti delle categorie E e F saranno assicurati otto concerti premio tra cui spiccano i due festival internazionali “Emilia Romagna Festival 22” e “PianoEchos “21”

Il concorso ha segnalato nelle passate edizioni grandi talenti come Elia Cecino, Elena Nefedova e Gabriele Strata che successivamente hanno vinto il premio Venezia e tanti altri come Daisuke Yagi, Johan Randvere, João Tavares Filho, Josiko Furukawa, Susanna Braun, Fernanda Damiano, Alessandra Giunti, Alberto Tessarotto, Margherita Santi, Dario Zanconi ecc.

Tutti i premiati sono visibili in: ALBO D’ORO

Albo d’Oro Concorso Andrea Baldi

 

Per sostenere la prossima edizione del Concorso col 5 X 1000 basta inserire nella propria dichiarazione dei redditi il codice fiscale del circolo: C.F. 9204 7660 375 (casella associazioni di promozione sociale)

 

———————————————————————

Bologna, 3 maggio 2021

24, 25, 26 giugno 2021  le date della X edizione del Concorso Pianistico INTERNAZIONALE “Andrea Baldi” (che si svolgerà in presenza presso il bellissimo Oratorio San Rocco in via Calari 4/2 a Bologna, e qui si concluderà SABATO 26 GIUGNO alle ore 21 col concerto dei vincitori

Strutturato quest’anno in sei categorie è caratterizzato da una giuria di respiro internazionale formata dai pianisti

Bruno Canino, Boris Bekhterev, Galina Chistiakova e dal produttore discografico Alberto Spano.

Visualizza la pagina dedicata al X Concorso Internazionale

BOLOGNA – Sono più di 800 i concorrenti delle prime nove edizioni, provenienti da Italia, Brasile, Giappone, Estonia, Taiwan, Israele, Corea, Cina, Polonia, Romania, Russia, Spagna, Bulgaria, Slovenia, Svizzera ecc. L’edizione 2021 si realizza grazie al sostegno di Marchesini Group, della Fondazione Del Monte, dell’Endas Emilia Romagna e di Antonella Brunelli.

Il Concorso Pianistico “Andrea Baldi”, è stato fondato dal pianista Sandro Baldi nel 2011 per perpetuare la memoria del figlio Andrea, scomparso a 18 anni in un incidente stradale. Il concorso ha segnalato nelle passate edizioni il grande talento di Daisuke Yagi, Elena Nefedova, Mariia Iudenko, Angelina Vigovska, Yuki Mihara, Saori Toyama, Ayumi Matsumoto, Johan Randvere, Tomoko Ikuta, Liao Xianji, Megumi Nakanomori, João Tavares Filho  Josiko Furukawa, Susanna Braun,  e degli italiani Fernanda Damiano, Lorenzo Mazzola, Marco Rizzello, Nicola Pantani, Giulio Andreetta, Elisa Rumici, Isabella Ricci, Virginia Rossetti, Alessandra Giunti, Alberto Tessarotto, Margherita Santi, Dario Zanconi, Jacopo Giacopuzzi.

Ecco ora prendere avvio la decima edizione in programma il 24, 25 e 26 giugno presso l’Oratorio San Rocco di Bologna, in via Calari 4/2 nel centro di Bologna (concerto dei vincitori sabato 26 giugno alle ore 21, ingresso ad offerta libera).

Si tratta di un concorso pianistico riservato a tutti i giovani pianisti, articolato  in sei categorie (la categoria A riservata ai solisti di pianoforte delle scuole medie a indirizzo musicale, si svolgerà il 6 giugno presso la sede del circolo della musica a Rastignano in via Valle Verde 33 e vedrà in giuria Edoardo Bruni, Daniele Furlati e Alberto Spano), la B fino a 11 anni, la C fino a 13, D fino a 17, la E fino a 23 e la F fino a 35), che contempla l’esecuzione di un vasto repertorio. Oltre ai premi in denaro per ogni categoria, ai vincitori assoluti delle categorie E e F saranno assicurati otto concerti premio offerti da:

5 concerti premio per il primo premio assoluto della categoria F offerti da:

Circolo della Musica di Bologna (30 settembre 2021)

PianoEchos “21. Settimane pianistiche internazionali in Monferrato XVII edizione (2 ottobre 2021)

Circolo Culturale Lirico Bolognese (3 ottobre 2021)

Emilia Romagna Festival (estate 2022)

Circolo della Musica di Bologna (estate 2022)

 

1 concerto premio per il secondo miglior classificato della categoria F

Circolo della Musica di Bologna (estate 2022)

 

1 concerto premio per il terzo miglior classificato della categoria F

Circolo della Musica di Bologna (estate 2022)

 

1 concerto premio per il primo premio assoluto della categoria E

Circolo della Musica di Bologna (estate 2022)

Il montepremi è di 4000 euro e all’interno del bando è contemplato anche un ‘premio Endas Emilia Romagna’, un ‘premio speciale Andrea Baldi’ per le migliori esecuzioni delle composizioni del piccolo Andrea, scaricabili dal sito del Circolo della Musica e un ‘premio Curci’ consistente in due buoni acquisto di libri delle edizioni Curci.

Info: direzione artistica M° Sandro Baldi 335 535 90 64

www.circolodellamusica.it

9204 7660 375 il codice fiscale del Circolo della Musica di Bologna

per chi voglia sostenere  la prossima edizione del concorso Andrea Baldi col proprio 5×1000